Arredare il giardino con le fioriere in legno, ecocompatibili e belle

arredare giardino

Per arredare il giardino meglio usare un materiale ecocompatibile come il legno

Con l’arrivo dell’estate è bello immergersi nel verde e godere appieno dei nostri freschi spazi all’aperto.

E’ possibile provare il piacere di un’esperienza 100% naturale anche nel giardino della nostra abitazione grazie ad una progettazione dei nostri spazi outdoor ben studiata sin nel più piccolo dettaglio.

Per conciliare e favorire il rapporto con la natura possiamo curare il nostro prato per ottenere un bel manto erboso all’inglese, realizzare un vialetto in pietra naturale, una laghetto o una piscina dall’acqua cristallina e disporre molte piante in nei vasi e fioriere in legno naturale.

Anche se abbiamo solo un piccolo giardino, un balcone o una terrazza possiamo comunque crearci uno spazio confortevole nella natura, l’importante è che sia ordinato e arredato con semplicità e gusto; delle fioriere e dei grigliati in legno ci permettono in questi casi di realizzare zone verdi intime e rilassanti.

Arredare il giardino con le fioriere in legno

fioriera legno Ab style

Fioriera in legno Ab Style

Le fioriere di AB Style, divisione del Gruppo Bevilacqua, specializzata in progettazione e realizzazione di ambientazioni outdoor sono rigorosamente in legno, materiale ecocompatibile ed  esteticamente adatto all’arredo di ambienti naturali.

I vasi sono inoltre belli e di qualità, realizzati in legno scelto e trattato appositamente con impregnanti per garantire resistenza e durata nel tempo.

Grigliati e frangivista in legno per delimitare gli spazi

fioriere con grigliati Ab style

Fioriere con grigliati Ab style

Le fioriere AB Style sono disponibili in differenti forme e misure e possono essere usate da sole o abbinate a frangivista e grigliati, quindi con una funzione non solo ornamentale, ma anche di delimitazione degli spazi esterni, magari per ricreare zone all’aperto intime ed esclusive, di completa immersione nella natura.

 

 

Progettare il proprio giardino: come segliere le piante giuste
Il giardinaggio è uno dei passatempi più gratificanti e le soddisfazioni sono moltissime. Per chi è nuovo di questo campo all’inizio può essere disori...
Il consolidamento dei terreni con le piante
Molti terreni possono risultare pericolosi e smottati. Proprio per questo l'ingegneria naturalistica si è prefissata di studiare il modo idoneo per co...
Coltivazione, conservazione e proprietà dell’Acetosella
L’Acetosella appartiene alla famiglia delle Ossalidacee. Si tratta di una pianta erbacea perenne. Dal rizoma di modeste dimensioni crescono steli lung...
Arredamento per esterno e accessori da giardino per l’estate 2011
La bella stagione porta con sé la voglia di uscire di casa e chi ha un giardino ama rilassarsi dopo il lavoro o durante una pausa nel proprio spazio a...
Scegliere il Platano per valorizzare parchi e giardini
Il Platanus Orientalis, cioè quello nostrano, grazie alla particolare corteccia dalla colorazione cangiante, ha un grande valore ornamentale. In più s...
Il giardino all’inglese
Il giardino rappresenta da sempre un elemento importante nella vita dell’uomo. A seconda delle epoche e dei periodi storici l’aspetto del giardino ha ...
Ad ottobre cambia il paesaggio al mare e in montagna
Ad ottobre cambia il clima ed inevitabilmente cambia anche il paesaggio, cambiano i colori e i profumi. Ma cosa succede nei nostri giardini? A seconda...
Creare il giardino: la messa a dimora
Dopo aver progettato il proprio giardino, deciso dove collocare tutte le essenze, decisi i punti di vista più significativi, è importante passare all’...


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Molti ci stanno seguendo con passione!
Aiutaci anche tu a diffondere la cultura e la passione per il verde

Condividi GPF su FACEBOOK

Grazie per il Tuo sostegno!!