Coltivare l’orto in città: corsi, spunti e idee al Castello di Pralormo

Come vi abbiamo già segnalato in altri nostri articoli presso il Castello medievale di Pralormo, To, si terrà dal 31 Marzo al 1 Maggio 2012 MESSER TULIPANO… tra orti e orchidee. Quest’anno tema collaterale dell’evento, assieme all’esposizione delle orchidee sarà l’orto.

coltivazione orto

Orti urbani protagonisti al Castello di Pralormo

Un po’ per la crisi economica che stiamo affrontando, un po’ per il desiderio di mangiare prodotti sani dei quali essere certi della provenienza, la coltivazione dell’orto riscuote sempre maggior interesse nelle persone.

Alcuni giovani paesaggisti e architetti creeranno per l’evento orti originali e funzionali, una divertente collezione di raffinati e divertenti angoli potager adatti ai qualsiasi tipo di spazio verde: dai giardini, ai terrazzi, ai balconi. Gli orti saranno realizzati con scale, tavoli, grossi cesti di vimini e materiali di recupero.

Verranno illustrate le virtù degli ortaggi ma anche le loro potenzialità scenografiche e cromatiche, l’orto sarà visto come luogo di socialità e condivisione del proprio tempo libero ma anche come passione antistress e fonte di gratificazione personale oltre che grande occasione ambientale.

La coltivazione dell’orto in città

orti verticali

Orti verticali

Orti Urbani, dal 2010 con un successo sempre in crescita, presenta gli orti verticali, da ringhiera, da grondaia e i tavoli-orto, propone consigli e attrezzature esclusive e, per diffondere la cultura degli orti cittadini, offre corsi di orticoltura urbana per adulti e bambini.

Il progetto ha lo scopo di riavvicinare il cittadino alla conoscenza dell’orto e dei cicli della natura, ma anche di renderlo consapevole  di quello che mette in tavola, della sua provenienza e del sapore vero di ciò che mangia.

Lo “Scalorto” per  promuovere l’agricivismo

Lo studio Antonio Devoto,Federico Scaltriti, Silvia e Clelia Tuscano presentano lo“Scalorto”, si tratta di un sistema personalizzabile e flessibile  per  promuovere la diffusione dell’agricivismo, consente di realizzare degli orti decorativi per giardini e terrazzi , anche di piccole dimensioni in quanto sfrutta lo spazio verticale garantendo ad ogni pianta l’esposizione migliore.

orto in casa

Coltivare l'orto per essere consapevoli di ciò che si mette in tavola

Mariolina Monge e Marta Carraro  propongono “Arte nell’orto” nel quale si unisce la coltivazione delle verdure dell’orto con quella dei fiori edibili e vengono mostrate le possibilità offerte dalla lotta biologica ai parassiti.

Saranno inoltre presenti,  grazie a Bab Anmil mobili e oggetti dal Marocco e Terenziani gabbie e voliere, divertenti e raffinate pagode sonore, piccole architetture-voliere a più piani per la cova delle gallinelle ovaiole, casette per tortore e per uccellini canterini, tutti elementi che creano un effetto scenografico straordinario e un interessante e curioso spazio per bambini  ludico-didattico senza trascurare l’aspetto utile ed ecologico che permette il riciclaggio degli scarti dell’orto.

Modellare le piante con la potatura
Le piante coltivate per scopi ornamentali possono avere due tipi di conformazione della chioma: naturale o modificata. La conformazione modificata ...
Il LIMONE LUNARIO: la pianta ideale per la fioritura invernale
Il limone lunario è una pianta ormai considerata italiana a tutti gli effetti, di natura sempreverde. Proprio per questo è ideale la sua presenza a...
La Melissa, una pianta officinale nota come Cedronella o Erba Limona
La Melissa è una pianta erbacea che può raggiungere dimensioni dai 40 centimetri al metro, cresce spontanea ma può essere anche coltivata. Le foglie h...
Coltivare le orchidee: una sfida possibile
Far fiorire le proprie piante da fiore è sempre un’enorme soddisfazione. Quando si tratta di far rifiorire le orchidee ogni anno la soddisfazione è an...
Il vanto dell’orticoltura italiana: la Cipolla
La cipolla è un ingrediente fondamentale nella nostra cucina, in più per molto tempo si è creduto che questa avesse anche particolari poteri afrodisia...
Angelica: una pianta medicinale quasi dimenticata
L’angelica è una pianta erbacea alpina dall’aspetto decisamente gradevole. Se curata al meglio è in grado di raggiungere anche dimensioni piuttosto ra...
Festa del Maggiociondolo, 23-24 giugno 2012 a Cesana Torinese
Sabato 23 e domenica 24  giugno 2012 si terrà a Cesana Torinese, in Val di Susa, in provincia di Torino la Festa del Maggiociondolo, evento organi...
Corso di giardinaggio il 10 Marzo a Castello Quistini in Franciacorta
Chi cerca un corso di giardinaggio veloce ma nello stesso tempo con un programma  denso di nozioni interessanti ed utili non può perdersi l'appuntamen...


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Molti ci stanno seguendo con passione!
Aiutaci anche tu a diffondere la cultura e la passione per il verde

Condividi GPF su FACEBOOK

Grazie per il Tuo sostegno!!