Creare aiuole di perenni

Le piante perenni

Creare aiuole

Delfinus “Blue bird”

Le piante perenni con portamento erbaceo sono adatte a creare bordature e aiuole in grado di regalare ottime fioriture nel corso degli anni.

La differenza maggiore con le piante annuali è che le perenni ci regaleranno fiori colorati in periodi ben precisi e ripetuti nel tempo.

Una delle caratteristiche principali delle piante perenni è l’enorme facilità e velocità di sviluppo. E’ quindi di grande importanza individuare un substrato adatto ad ospitarle per la messa a dimora, nonché ipotizzare le dimensioni consone del luogo dove inserirle, soprattutto tenendo conto del loro sviluppo futuro.

Se volete una macchia di colore variabile vi consigliamo di scegliere fra Delfinus, Liatris, Heuchera, Diantus e Oenothera. Se verranno disposte adeguatamente queste specie sono in grado di garantire una fioritura durante gran parte dell’anno, che andrà avanti dalla primavera all’autunno.

aiuole di perenni

Liatris spicata

E’ importante rispettare le distanze

Nel delicato momento della messa a dimora delle nuove piante è molto importante rispettare una corretta distanza tra gli esemplari. E’ consigliabile distanziare ogni pianta dai 30 ai 50 centimetri.

Non preoccupatevi del vuoto fra i diversi esemplari, infatti durante i mesi successivi le piante si svilupperanno, riuscendo a coprire interamente la porzione di terreno rimasta spoglia.

Consigliamo di completare la messa a dimora delle nuove piante stendendo uno strato di circa 5 – 6 centimetri di corteccia di aglifoglie sul terreno.

Heuchera

Heuchera

Questo accorgimento, oltre ad avere un benefico effetto pacciamante, sarà utile per rallentare notevolmente il fenomeno di evaporazione dell’umidità dal terreno circostante.

Creare aiuole ricche: altezze a scalare

La disposizione da seguire durante la messa a dimora delle nuove piante che costituiranno l’aiuola non è un dettaglio da sottovalutare, anzi andrà studiato con molta attenzione, in modo tale da avere risultati che siano in grado di appagare la vista e di far crescere le piante al meglio.

Quindi al momento della messa a dimora procedete col collocare le piante a seconda delle diverse altezze che raggiungeranno in fase di maturità.

Di seguito vi forniamo un esempio di come dovrebbe essere realizzata un’aiuola con piante collocate scalarmente.

Dianthus

Dianthus

Delfinus “Blue bird”: questa pianta raggiunge circa un metro d’altezza. La fioritura avviene tra primavera ed estate. I fiori sono di un colore blu intenso.

Liatris spicata: questa pianta raggiunge 60 centimetri di altezza. Ha una fioritura dai colori rosa porpora; avviene dall’estate fino all’autunno.

Heuchera: questa pianta raggiunge 50 centimetri di altezza. Fiorisce con fiori dal rosso intenso nei mesi estivi.

Dianthus gratianopulitanus: questa pianta raggiunge i 20 centimetri di altezza. Fiorisce con fiori risa durante i mesi estivi.

Oenothera missoueriensis

Oenothera missoueriensis

Oenothera missoueriensis: questa pianta raggiunge i 20 centimetri di altezza. Genera fiori gialli che fioriscono per tutta l’estate.

Coltivare fiori tra le pietre

Accanto alle nostre piante rifiorenti possiamo dare un tocco di colore anche alle pavimentazioni del giardino. E’ infatti possibile collocare tra gli elementi che costituiscono la pavimentazione alcuni piccoli esemplari di piante perenni.

Sono particolarmente adatte a questo tipo di realizzazioni le pavimentazioni costituite principalmente da lastre di trachite o di porfido distanziate le une dalle altre.

In questo caso è opportuno optare per delle piante perenni con portamento tappezzante ed un’altezza minima, possibilmente non devono superare i 5 centimetri. Ciò principalmente per evitare di dover cimare le piccole piante nel corso della stagione vegetativa.

Delosperma nubigeum

Delosperma nubigeum

Consigliamo quindi di scegliere esemplari di Sagina subulata: questa pianta non supera i 6 centimetri di altezza, fiorisce dal mese di giugno, generando piccoli fiorellini bianchi. Ha un fogliame dall’intenso colore verde; nella varietà denominata “aurea” il fogliame ha una colorazione dorata.

Un’ulteriore soluzione è l’utilizzo della Delosperma nubigeum. Anche questa pianta non supera i 5 centimetri di altezza, è rustica ed ha una fioritura che va circa dal mese di maggio al mese di giugno. I piccoli fiorellini sono gialli e le foglie sempreverdi.

Un prato verde rigoglioso: il sogno di tutti gli amanti del giardino
Storia del prato verde all’inglese L’utilizzo dei tappeti erbosi all’interno del giardino si diffuse alla fine del XVIII secolo soprattutto negli a...
Le BEGONIE: specie e cura di una delle piante più variegate e diffuse
La begonia è uno dei fiori più utilizzati e conosciuti al mondo, soprattutto per la sua varietà di specie, in grado di accontentare ogni gusto. ...
Le piante succulente in giardino: fiori meravigliosi e poche cure
Se ci troviamo in ambienti dalle condizioni sfavorevoli, cioè con scarsità d’acqua e temperature elevate, sarà difficile coltivare piante ornamentali ...
Il Parco dei Cento Laghi, un territorio da favola
Il Parco dei Cento Laghi si colloca tra l’Emilia e la Toscana; è un territorio molto particolare, il clima favorevole rende la zona decisamente intere...
Curare le piante in casa e sul balcone nel mese di ottobre
Ottobre rappresenta un mese importante anche per le piante ospitate in casa e sul balcone. Le fatiche dell'estate si fanno sentire e diventa necessari...
Orto urbano o orto sul balcone?Idee per coltivare in città
Molti penseranno che coltivare in città sia un’impresa impossibile, invece esistono svariate soluzioni molto spesso poco conosciute. Ci sono per esemp...
Come scegliere piccole serre da balcone per proteggere le piante durante l'inverno
In tutta Italia è ufficialmente arrivato il freddo, da Nord a Sud le temperature si sono abbassate e questo crea non pochi problemi per la sopravviven...
L'importanza dei materiali inerti per la vita delle piante
Abbiamo parlato più e più volte dell'importanza di drenare il terreno, in modo tale da evitare ristagni d'acqua e consentire di fornire alla pianta il...


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.