Erbe spontanee commestibili: il 24 Marzo a Castello Quistini

L’Officina botanica di Castello Quistini a Brescia organizza domenica 24 Marzo un breve corso per conoscere e imparare a riconoscere le principali piante infestanti commestibili per poterle impiegare in cucina e come erbe officinali.

erbe_spontanee_centocchio_

Erbe spontanee: Centocchio

Erbe spontanee commestibili: erbacce buone da mangiare

Infatti alcune erbe chiamate “infestanti” si possono utilizzare in cucina come altre erbe spontanee per preparare piatti insoliti e gustosi, per bagni benefici o per salutari tisane, l’importante è conoscerle e saperle riconoscere, perchè non tutte le “erbacce” sono da buttare!

topinambur

Erbe spontanee: Topinambur

Il corso sul riconoscimento delle piante e erbe spontanee si terrà domenica 24 Marzo nel pomeriggio, dalle ore 14,00 alle ore 18,00, presso Castello Quistini in Via Sopramura 3a a Rovato, in provincia di Brescia; chi parteciperà potrà imparare alcuni loro utilizzi in cucina e i diversi utilizzi fitoterapici.

Verrà tenuto da Marilena Pinti, autrice della pubblicazione dell’Ecomuseo di Valle Trompia: “Le nostre erbe spontanee”, naturopata ed esperta di erbe spontanee, specializzata sulle proprietà delle erbe selvatiche, sui lori utilizzi in cucina o nella cura della persona, che da 24 anni gestisce una azienda agricola a Sarezzo e che conduce una fattoria didattica con particolare attenzione all’habitat naturale del luogo.

Erbe spontanee medicinali: Centocchio

Vi sono piante infestanti diffusissime in natura come ad  esempio il Centocchio, noto anche come “Paerina”, che è un’erbacea  che possiamo trovare praticamente ovunque in Italia, definita come erba infestante, ma che può essere utilizzata contro il prurito e l’eczema e viene indicata anche per disturbi come la bronchite.

Erbe spontanee commestibili: il Topinambur

ortica

Erbe spontanee: ortica

Un’ altra pianta infestante molto diffusa è il “Topinambur“,  che oltre a regalare bellissimi fiori gialli, presenta un tubero commestibile dal sapore molto gradevole che può essere consumato sia crudo nelle insalate che cotto, come contorno o aggiunto ai minestroni.

I tuberi del Topinambur hanno il pregio di poter essere utilizzati liberamente dai diabetici in quanto non contengono glucosio.

Piante infestanti commestibili: l’Ortica

Pianta infestante molto nota è l’Ortica, utilizzabile come infuso o decotto, caratterizzata da grandi proprietà diuretiche e depurative, oltre essere ricca di proteine, vitamine, enzimi, e sali minerali.

L’Ortica ha molteplici usi in cucina,  può essere impiegata infatti come verdura cotta, nelle minestre, nei risotti e persino cruda nelle insalate miste.

Il corso, teorico e pratico, vi permetterà di conoscere e riconoscere le principali varietà di infestanti presenti comunemente in tutti i giardini e prati.

Per ulteriori informazioni sull’evento e sugli altri corsi organizzati da Officina botanica e da Castello Quistini www.castelloquistini.com.

 

Coltivare i frutti di bosco: mirtilli, more, lamponi ... un pieno di vitamine
Nonostante non si tratti più esclusivamente di coltivazioni spontanee questi piccoli frutti vengono ancora chiamati frutti di bosco. Ormai ribes, lamp...
Il tarassaco: proprietà, ricette, utilizzo
Tarassaco, soffione, dente di leone, girasole dei prati... Il tarassaco il cui nome scentifico è Taraxacum officinale fa parte della famiglia delle A...
Il Topinambur (Helianthus Tuberosus): un colorato fiore autunnale
In autunno non sono poche le piante che fioriscono, è quindi possibile rallegrare il nostro giardino creando delle macchie di colore intenso anche...
VerdeMura 2012 a Lucca dal 30 marzo al 1 aprile
Dal 30 marzo al 1 aprile 2012 si terrà a Lucca la quinta edizione di VerdeMura, mostra mercato del giardinaggio, dei prodotti tipici e del vivere all’...
Franciacorta in Fiore 2012, a Cazzago San Martino, 18-19-20 Maggio
Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 maggio 2012 si terrà a Cazzago San Martino, in provincia di Brescia, la 14a edizione della mostra mercato nazi...
Perugia Flower Show 2012, mostra mercato di piante rare, dal 25 al 27 Maggio
Torna, dal 25 al 27 maggio 2012, Perugia Flower Show, mostra mercato di piante rare ed inconsuete, dedicata alla floricoltura e al giardinaggio di qua...
Cactus Folies 2012, Villa Giulia a Verbania Pallanza dal 13 al 15 Luglio
Dal 13 al 15 luglio 2012 si terrà nel parco di Villa Giulia a Verbania Pallanza, la decima edizione di "Cactus Folies". L'evento è or...
INTERPOMA 2012, dal 15 al 17 Novembre a Bolzano
Da giovedì 15 a sabato 17 novembre 2012 si terrà INTERPOMA 2012, appuntamento fieristico biennale, unico nel settore, interamente dedicato alla coltiv...


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Molti ci stanno seguendo con passione!
Aiutaci anche tu a diffondere la cultura e la passione per il verde

Condividi GPF su FACEBOOK

Grazie per il Tuo sostegno!!