A passeggio tra i profumi della Loira

Pensate a castelli, vigneti, cavalli, giardini e rose: avrete di fronte un tipico paesaggio della campagna francese, lungo i bordi della Loira.

Abbazie e giardini pensili

Abbazia de l’Epau

Sono tre le città principali: Le Mans, famosa per la corsa automobilistica, Saumur e Angers.

L’acqua domina il paesaggio circostante assieme alle architetture da favola.

Il Castello di Montsoreau

Ed è proprio seguendo la Loira che si arriva al Castello di Montsoreau.

Il panorama che si vede dalle stanze è lo stesso da secoli, ed è lo stesso che ha fatto innamorare Alexander Dumas, tanto da dedicargli un libro: “La Dama di Montsoreau”.

Il giardino alla francese del parco del Chateau de la Thibaudière

Ma i luoghi da visitare non finiscono qui. Superata la Loira il parco del Chateau de la Thibaudière incanterà: con il suo stupendo giardino alla francese, la collezione di peonie, il roseto e i giochi d’acqua.

Il giardino inglese del “Les Chemins de la Rose”

giardino alla francese

Chateau de la Thibaudière - parco

Il borgo di Doué-La-Fontaine è il paese delle rose. Ettari sconfinati sono coltivati con le più belle rose di Francia. E’ d’obbligo la visita al Les Chemins de la Rose: si tratta di un parco all’inglese che ospita 14.000 roseti. Rimarrete affascinati dall’inebriante profumo di rose antiche che si affiancano alle ultime nate; chiudendo gli occhi alcuni si sentiranno nel giardino della nonna.

Esiste poi un calendario fittissimo di eventi che attira giardinieri di ogni livello, dagli esperti ai semplici appassionati.

Ma non è solo terra di rose. Interminabili gallerie di tufo vengono utilizzate da anni come preziose cantine, dove di conservano i vini più pregiati prodotti nella Valle dei Re.

Il Castello di Brissac ed i suoi vigneti

Proseguendo il viaggio si incontra il Castello di Brissac. E’ un castello enorme di sette piani e 204 stanze. Per chi vuole c’è anche la possibilità di pernottare nel castello, tra arredi sontuosi e affreschi dorati. Vi aspetteranno quattro suite storiche. Un giro tra vigneti, stagni e rose che popolano il parco che circonda il castello è d’obbligo.

giardino inglese

Les Chemins de la Rose

Potrete anche incappare in un’ottima degustazione dei vini conservati nelle immense cantine.

Il giardino medievale dell’Abbazia Reale di Fontevraud

L’Abbazia Reale di Fontevraud vi colpirà, è una delle più grandi d’Europa.

All’esterno si può visitare un perfetto giardino medievale con l’orto dei semplici, che si ispira agli speziali.

Nel Medioevo infatti si studiavano già in maniera approfondita gli effetti benefici delle piante e dei relativi principi attivi.

Le Jardin du Petit Bordeaux

Riattraversando la Loira e seguendo la Sarthe è d’obbligo una tappa a Le Jardin du Petit Bordeaux.

Si tratta di un giardino intimo, con al suo interno 3800 specie e varietà di vegetali di ogni tipo: alberi, arbusti, rose antiche, piante perenni, graminacee e molto altro.

A seconda delle stagioni si potranno osservare le differenti fioriture, che modulano forme e colori in armonia con il passate del tempo, regalando suggestivi giochi di luci e di ombre.

Segnaliamo inoltre ce la regione della Sarthe è la più boscosa. Ed è proprio qui che si trova la foresta di Bercé: sono presenti querce di quasi 350 anni tra le più belle d’Europa.

Abbazie e giardini pensili

Loira

Le Jardin du Petit Bordeaux

L’Abbazia de l’Epau si trova alle porte di Le Mans. Le mura, risalenti al 1229, si trovano all’interno di un giardino profumato. L’architettura è essenziale, l’atmosfera è perfetta per la meditazione e la ricerca spirituale.

E’ anche possibile perdersi tra i numerosi corsi d’acqua e fermarsi a sostare tra le bordature fiorite che si trovano lungo la strada.

Tanti modi per esplorare la natura

Le esperienze immersi totalmente nella natura sono molteplici. In queste regioni si può affittare per un weekend un battello e perdersi lungo il fiume. Oppure si consigliano i percorsi in bicicletta, costellati da piccoli villaggi rinomati per le specialità locali. Oppure si può passeggiare lungo le rive a cavallo, in fondo questa è la terra del cavallo.

Non perdetevi un’ultima tappa dal sapore bucolico a La Marjolaine: vi troverete immersi in un parco di castagni centenari.

Come creare un giardino
La disposizione del giardino nello spazio rispetto alla casa e le sue funzioni Il carattere e la personalità del giardino, dipendono dalla scelta di ...
Le piante succulente in giardino: fiori meravigliosi e poche cure
Se ci troviamo in ambienti dalle condizioni sfavorevoli, cioè con scarsità d’acqua e temperature elevate, sarà difficile coltivare piante ornamentali ...
Venaria Reale: riapre il Potager Royal
Dopo più di due secoli di degrado e circa 10 anni per il restauro finalmente riapre il 16 Aprile il Potager Royal. Sarà l’orto più grande d’Italia, ma...
La Nandina domestica: un pianta policroma
Le foglie hanno colori mutevoli, i fiori sono bianchi, le bacche sono rosse e resistono durante tutto l’inverno: è la Nandina domestica. Resiste al fr...
Le rose, il prato e le siepi, cosa fare in Luglio
Cosa fare durante i mesi estivi per curare al meglio rose, prati e siepi.
Quando e come piantare le rose nel modo giusto
Se vogliamo avere delle belle rose che decorino il nostro giardino è importante, prima di tutto, piantarle nella maniera corretta. Di seguito vi sveli...
Preparare il prato ai mesi freddi
Il prato è la parte del giardino che necessita delle cure maggiori; se si tratta inoltre di una varietà particolarmente delicata, solitamente con erba...
I Sedum, un genere di piante grasse di facile coltivazione
Il genere Sedum appartiene alla famiglia delle crassulacee, ovvero delle piante grasse. Il nome Sedum deriva dal latino sedeo, mi siedo, ed allude al ...


Un commento di A passeggio tra i profumi della Loira

  1. agostino.scudieri@gmail.com

    11 febbraio 2013 at 23:24

    compimenti per le belle immagini e la vostra professionalità Saluti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Molti ci stanno seguendo con passione!
Aiutaci anche tu a diffondere la cultura e la passione per il verde

Condividi GPF su FACEBOOK

Grazie per il Tuo sostegno!!