Seguire il calendario lunario di Agosto 2011

Il mese di Agosto è caratterizzato dalla lentezza. Tutto assume un ritmo più lento, anche le piante si adattano rallentando la propria attività. Da ciò ne consegue che anche le cure dei giardini diminuiscono, anche i giardinieri possono concedersi un attimo di respiro. Solo le irrigazioni devono continuare a mantenere un ritmo costante, a seconda delle piante dovranno anche essere abbondanti.

Uno sguardo al cielo

calendario lunario

Bagnare le piante in Agosto

La luna nuova si avrà il 29 Agosto; il plenilunio si deve attendere per la notte del 13 agosto. Durante il mese di Agosto si assiste alla diminuzione della luce del giorno di quasi un’ora e mezza.

Il 10 Agosto si attende la “Notte di San Lorenzo”. E’ la sera in cui si può assistere alla pioggia meteorica delle Perseidi, cioè la notte delle stelle cadenti, chiamate anche “Lacrime di San Lorenzo”. Il fenomeno non si limita naturalmente alla notte del 10 Agosto, è infatti osservabile sia qualche notte prima che qualche notte dopo. Purtroppo quest’anno si potrebbe assistere ad un fenomeno di minore intensità, poiché si sarà quasi in fase di plenilunio: la luna tenderà a rischiarare troppo il cielo, rendendo meno visibile il fenomeno delle stelle cadenti.

Il 15 Agosto si festeggia il Ferragosto. Le origini di questa festa sono popolari, il nome deriva dal latino “Feriae Augusti”. Durante questa festa pagana si era soliti celebrare la raccolta dei cereali. I festeggiamenti furono introdotti dall’imperatore romano Augusto: l’avvenimento si festeggiava con riti collettivi e ricchi banchetti.

Nel VI secolo diventò una festa Cristiana, si celebrava l’assunzione in cielo di Maria Vergine.

La pianta del mese di Agosto: la Bella di Notte

La pianta rappresentativa del mese di agosto è la Bella di Notte. Si tratta di un esemplare che fiorisce tra i mesi di giugno e di settembre, protagonista

Bella di notte

Bella di notte

principalmente delle notti estive. Questa pianta infatti fiorisce nelle ore tardo pomeridiane e notturne, regalando anche un piacevole profumo.

I fiori che caratterizzano la Bella di Notte sono solitari, o al massimo si riuniscono in piccoli gruppi. Hanno la tipica forma ad imbuto allungato, le colorazioni tipiche di questo fiore sono: il rosso, il rosa, il giallo e il bianco, alcuni esemplari presentano anche una screziatura bicolore molto decorativa.

Da fare nel mese di Agosto

  • In giardino

In luna calante: è il momento di preparare le buche d’impianto per tutte le piantagioni autunnali; se è necessario si può continuare con il riordino del giardino, comprendendo alberi, siepi, arbusti, rampicanti e sempreverdi.

In luna crescente: si possono mettere a dimora i bulbi di croco, narciso e colchio; è il momento di dividere i cespi di tutte quelle erbacee che fioriscono precocemente; ora si devono piantare conifere, alberi, arbusti e tutti i sempreverdi; è ancora possibile eseguire le talee degli arbusti, soprattutto approfittando di tutti quegli esemplari che sono in fase di sfioritura e necessitano di una provvidenziale messa in ordine.

  • Nell’orto e nel frutteto
Agosto 2011

Il mese del raccolto

Nell’orto in luna calante: si devono iniziare a seminare gli ortaggi per i mesi successivi, come per esempio lattuga e radicchio da taglio, finocchio autunnale e spinaci; è il momento per effettuare l’imbianchimento di sedano e indivia; finocchi e porri devono essere rincalzati.

Nell’orto in luna crescente: è il momento di trapiantare catalogna, cavolo, verza, indivia riccia, lattuga, radicchio e scarola.

Nel frutteto in luna calante: in questo periodo si deve preparare il terreno per i vigneti nuovi; drupacee e arbusti fruttiferi vanno tagliati; kiwi e viti devono essere potati.

Nel frutteto in luna crescente: è il periodo giusto per piantare ancora le fragole.

  • In casa e in balcone

In luna calante: come per il mese di luglio si deve proseguire la potatura sia di arbusti che di rampicanti in vaso ormai sfioriti, in questo modo, oltre che riordinare la chioma, si ringiovanirà la pianta; i nuovi getti dei rampicanti devono essere preventivamente fissati agli appositi sostegni.

In luna crescente: le piante succulente e tutte quelle con fioritura invernale hanno bisogno di essere rinvasate; è il momento opportuno per moltiplicare i gerani tramite talee, andranno poi interrate in piccoli vasetti al riparo dalla luce solare.

VASI per balconi e ambienti interni ecologici
Progettare un balcone fiorito o un interno con piante e fiori, non deve essere per forza banale. Anche in questi casi un tocco di originalità non g...
FIORI di CAMPO: conoscerli per coltivarli
I fiori di campo sono sempre più difficili da scovare in città, a causa soprattutto della cementificazione estrema e dell'industrializzazione massiva....
Gradevoli frutti di bosco: il lampone
Il lampone è un frutto buonissimo, cresce su un cespuglio robusto facile da coltivare. Basteranno poche cure e questa pianta si ammalerà raramente. M...
Una pianta rampicante decorativa: la Bignonia grandiflora
E’ una pianta dal grande valore decorativo, soprattutto grazie ai fiori dalla caratteristica forma a tromboncino. Questi fiori hanno solitamente una c...
Piante rampicanti da vaso: la Thunbergia Grandiflora
Si tratta di una rampicante, meno nota rispetto alla più famosa e diffusa Thumbergia Alata: una pianta decorativa stagionale venduta in piccoli vasi, ...
Come coltivare lo Zafferano (Crocus Sativus)
Lo zafferano è una spezia molto apprezzata in ambito culinario e solitamente viene acquistata all'interno dei supermercati in piccole bustine, anc...
Preparare il giardino al nord: piantare le rose a radice nuda
Per prima cosa è giusto chiarire cosa sono le rose a radice nuda; premettendo che si possono trovare anche altri esemplari sempre a radice nuda. Le pi...
Le Orchidee selvatiche del genere Ophrys: fiori che assomigliano a insetti
Il genere Ophrys appartiene alle orchidacee e comprende circa un centinaio di specie di origine europea. La maggior parte di queste specie è distri...


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Molti ci stanno seguendo con passione!
Aiutaci anche tu a diffondere la cultura e la passione per il verde

Condividi GPF su FACEBOOK

Grazie per il Tuo sostegno!!