Giardinaggio » TAG » Araliacee
La potatura dell’edera: come contenerne la crescita per regolare la forma

La potatura dell’edera: come contenerne la crescita per regolare la forma

L’edera è una pianta di tipo sempreverde, rustica, rampicante, dall’aspetto cespuglioso molto comune, tra le poche provenienti anche dal continente Europeo. E’ possibile coltivarla facilmente in piena terra, ma andrà potata due volte l’anno. La presenza di radici aeree permette all’edera di svilupparsi con facilità anche lungo pareti con una forte pendenza. Dopo la potatura tutti i rami tagliati possono essere riutilizzati tranquillamente per riprodurre nuovi esemplari mediante talea.


Molti ci stanno seguendo con passione!
Aiutaci anche tu a diffondere la cultura e la passione per il verde

Condividi GPF su FACEBOOK

Grazie per il Tuo sostegno!!