Ortiere e kit orto, tutto ciò che serve per coltivare l’orto sul terrazzo

Il fenomeno dell’orto sul terrazzo

In città si assiste sempre più spesso al fenomeno sociale degli orti a km.0 che rappresenta la rivoluzionaria necessità di invertire la tendenza che negli anni ‘50 ha portato a trasferirsi a vivere in città milioni di persone, che ora più che mai vogliono portare in città un po’ di campagna. Coldiretti stima che in Italia 1milione di terrazze siano state trasformate in orti.

Il balcone o il terrazzo diventano quindi sempre più spesso luogo piacevole in cui ortaggi, erbe aromatiche, frutta vengono autoprodotti in casa.

E’ importante, quando si decide di coltivare l’orto sul terrazzo, lasciare però allo stesso tempo le nostre aree esterne raffinate e fruibili. L’orto deve essere un elemento piacevole e di arricchimento del nostro terrazzo o balcone e non uno spazio di disordine che non ci permetta più di usufruire dei nostri preziosi spazi esterni.

Le Ortiere: un aiuto per coltivare l’orto in balcone

orto sul terrazzo

L'orto sul terrazzo con le Ortiere, vasi fashion per l'orto cittadino

Un aiuto per coltivare l’orto in casa senza rinunciare all’estetica ci viene dal mondo del design, l’architetto Elena Del Baldo ha progettato le Ortiere, appositi vasi  di design made in Italy, dotati di archetti per le colture protetteche necessitano di semina in serra.

Le ortiere, a differenzia delle classiche fioriere da terrazzo, sono vasi contenitore per ortaggi già predisposti per la serra, fattore che le adatta a balconi e terrazzi di città.

Particolare attenzione è stata fatta nella loro progettazione al fattore estetico e al design in modo che potessero diventare anche elementi d’arredo, delle raffinate e decorative vasche da terrazzo, per trasformare i nostri spazi esterni privati in città in orti fashion.

kit orto sul terrazzo

Kit orto sul terrazzo

Al momento le ortiere sono in fase di realizzazione del prototipo, ma saranno presto  in produzione, è possibile prenotarle sul sito www.ortodamare.com. 

Un kit orto completo anche per i principianti

Alto prodotto interessante dello stesso sito è il Kit per l’Orto in Terrazzo, una simpatica busta che contiene  tutto quello che serve per far crescere l’insalata nel nostro piccolo orto cittadino, al suo interno non ci sono solo semi ma si trova veramente tutto il necessario perchè anche i principianti siano in grado di coltivare senza problemi il loro primo mini orto.

Una busta contiene dai semi (di pomodoro, misticanza e rucola) alla torba alle istruzioni per la semina, ma anche un blocchetto per appunti, spago segna posti e calendario della semina.

Poco tempo per le piante d’appartamento? Scegliamo l’idrocoltura
L’utilizzo dell’idrocoltura permette di semplificare le cure per le piante d’appartamento. Il problema principale che si risolve mediante l’utilizzo d...
Le palme ornamentali
La famiglia delle palme annovera circa 2500 specie coltivate in tutto il mondo a scopi agricoli o semplicemente ornamentali. Tra queste specie,...
La Rosa, il fiore di Maggio
La rosa è il fiore più amato dagli italiani. Ogni anno, grazie alla sua spiccata variabilità genetica, gli ibridatori propongono nuove varietà. I viva...
Arredi da giardino per vivere all’aria aperta in assoluto relax
Con l’arrivo dell’estate e dei primi caldi balconi e giardini diventano protagonisti: luoghi di fondamentale importanza, nei quali ci si rilassa e si ...
Coltivare orchidee: più semplice di quanto sembri
Le orchidee, ora di gran moda, di sicuro hanno il potere di rendere un ambiente decisamente più elegante e di classe. Spesso abbiamo ripetuto che la m...
Laghetti, fontane, cascate: elementi idrici per il giardino acquatico
Il fascino dell’acqua è universale, e vale sia in presenza di climi caldi che di climi freddi. Qualsiasi giardino acquisterà di bellezza grazie alla p...
L'ACANTO dai giardini ai capitelli corinzi
L'Acanto, Acanthus Mollis, è una pianta che comunemente viene associata ai capitelli corinzi dei grandiosi templi Greci; in realtà, in natura, è u...
FIORI di CAMPO: conoscerli per coltivarli
I fiori di campo sono sempre più difficili da scovare in città, a causa soprattutto della cementificazione estrema e dell'industrializzazione massiva....


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Molti ci stanno seguendo con passione!
Aiutaci anche tu a diffondere la cultura e la passione per il verde

Condividi GPF su FACEBOOK

Grazie per il Tuo sostegno!!