vivere all’aperto: l’ombra in giardino e in terrazza

Il sole è alto, stupendo! Ma per un vero relax all’aria aperta, in terrazza o in giardino, è giunto il momento di regalarsi un po’ d’ombra.

le tende in tessuto sono disponibili in una vasta gamma di colori

Esistono numerose tende e sistemi di ombreggiamento che variano per costi, tecnica ed estetica, ma quali utilizzare nei diversi ambienti? Quale stile vogliamo seguire?Che atmosfera vogliamo creare?Quanto siamo disposti a spendere?

Tutte le risposte le potrete trovare qui di seguito, in una piccola guida pocket suddivisa per ambienti,che vi guiderà nelle vostre scelte.

Tende per il balcone

Ideale la tenda a bracci estensibili, con il tessuto fissato ad una struttura metallica.

sistema di tenda a bracci

La tende elettrica secondo le dimensioni da coprire sarà formata o da un singolo sistema o da una coppia a due bracci messi poi in successione;la lunghezza varia da modello a modello,in genere è fino a 6 metri, ma si può arrivare oltre. Da considerare che più la tenda è lunga più è pesante da sollevare, ed il semplice sistema a manovella potrebbe non essere sufficiente, meglio optare per l’installazione di un meccanismo di motorizzazione elettrica azionabile con un interruttore a parete o un telecomando. Un esempio?La tenda di Gibus (cm 540×200) con motorizzazione da 1500 euro.

Tende per il terrazzo

Potrete optare per 2 diversi sistemi d’ombreggiamento: la tenda da fissare ad una parete esterna con o senza motore elettrico,come le bellissime tende prodotte dalla Rolltec, personalizzabili in tutti i colori Ral, o il più semplice, ma non per questo meno valido, ombrellone parasole.

Per il classico ombrello parasole, esistono moltissime linee, dalle più moderne a quelle più classiche e romantiche; se volete un effetto “estate in oriente” guardate gli ultimi ombrelloni proposti dalla Maisons du Monde (119 euro), vi sembrerà di essere molto lontano!

l'ombrellone dallo stile orientale che porterà la vostra mente lontano lontano

Se invece volete rimanere su forme e modelli più moderni e rigorosi apprezzerete l’ombrellone pensile prodotto da E.m.a s.r.l. con palo in alluminio e legno Teak lamellare, snodo di orientamento 360°, stecche in alluminio color argento e base il il fissaggio a terra (circa 1000 euro);disponibile in vari colori e modelli.

ombrellone in alluminio e teak lamellare prodotto da E.M.A

Bordo piscina

la tenda vela prodotta da Wurz è resistente e pratica

La soluzione più pratica la tenda  “vela” in tessuto di tela bianca o avorio, come quelle prodotte dalla Wurz -Francia; sono pratiche da fissare, potrete farlo con comodi ganci alla parete e pali in acciaio inossidabile fissati a terra. Se poi volete qualcosa dalle linee esotiche, il lettino Bali con integrato l’ombrellone parasole sarà ideale per voi.( Maisons du Monde 990 euro). Il materiale è resina intrecciata a mano,riciclabile, non tossica e resistente ai raggi UV e allo sbiadimento causato dalle variazioni climatiche;è molto resistente inoltre ad acqua, sostanze oleose e macchie.

il materiale è resistente all'acqua, ai raggi Uvb, alle sostanze oleose e allo sbiadimento causato dal sole

Progettare il proprio giardino: fasi preliminari alla realizzazione
Anche se molti giardinieri non saranno d’accordo con questa affermazione il giardino è molto più di un vivaio; è senza dubbio l’estensione della nostr...
Coltivare un prato inglese
La progettazione del prato è un’operazione a lungo termine. E’ necessaria una giusta preparazione del terreno prima della semina o della copertura con...
L'AGAVE ATTENUATA: una pianta grassa che viene dal Messico
L'Agave è una pianta molto amata, soprattutto nei luoghi di mare, dove spicca per la sua inconfutabile eleganza. L'Agave Attenuata è scientificamen...
Piante stagionali e vivaci: fiori effimeri e colorati per tutto l’anno
Le piante erbacee spesso hanno un aspetto molto fragile ed insignificante. Se si raggruppano in aiuole diventeranno elementi importanti ed indispensab...
Le rose, il prato e le siepi, cosa fare in Luglio
Cosa fare durante i mesi estivi per curare al meglio rose, prati e siepi.
La cura di fiori e aiuole nel mese di Settembre
Durante il mese di Settembre si devono risistemare fiori e aiuole. I mesi estivi appena trascorsi hanno regalato fioriture abbondanti, ora è important...
Coltivare l'orto in città: corsi, spunti e idee al Castello di Pralormo
Come vi abbiamo già segnalato in altri nostri articoli presso il Castello medievale di Pralormo, To, si terrà dal 31 Marzo al 1 Maggio 2012 MESSER TUL...
Villa Taranto. Appuntamenti a Verbania Pallanza
Ad oggi il patrimonio botanico di Villa Taranto è vastissimo: si possono contare circa 1.000 piante non autoctone e più di 20.000 varietà e specie con...


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.